Arte al metro 
Quam 8 agosto - 7 settembre 
a cura di Antonio Sarnari

CHIUSURA PROROGATA AL 21.9.14

Tecnica Mista

Sensibilità di materia e radici di prospettiva.
Abbandono all’esistere come stato del conoscibile.
Ricerca sul divenire a contrasto della stasi fenomenologica.

Tecnica Mista nasce tra le opere e gli autori di un secolo ricco di contrasti e contraddizioni e in tal modo sente di intendere l’arte nel suo divenire...

 

Romantica materia che penetra gli strati più profondi dalla sensibilità classica e arricchisce silenziosamente un’epoca della Ragione. Raffinatezza del segno e tensione dell’immagine che si sfalda in una indefinita intangibilità premessa e raccontata.

Tra arte informale e figurativa non esiste che una distinzione letterale. Nasco dalla materia e cerco ingenuamente l’immagine. Vivo di giorno e dormo col buio. Penso e agisco. Cogito ergo sum.

 

Premessa di prospettiva come implicito sentire d’oggi. Spazialità come sensazione di linguaggio. Emozione come arte. Poesia come univocità di intenti e direzioni.

Lo studio d’arte Tecnica Mista si emoziona della poesia delle cose, ispiratrice integrazione tra ambienti e periodi molto diversi, tra noi sempre benvenuti se osservati col severo filtro del tempo, e dell’esperienza, che il tempo l’ha stratificato negli occhi, e in quella profondità storicamente prospettica che per noi significa vivere dentro la materia e confrontarsi con le figure delle idee.

 

Tecnica Mista di Antonio Sarnari - Quadrerie del Monastero
via Mormino Penna 79 - Scicli 97018 (RG)
tel. +39 0932 931154 info@tecnicamista.it - P.I. 01355470889 - C.F. SRN NTN 77D13 F258G

home page